Vendi la tua casa in maniera semplice e veloce!
Inserisci i dati del tuo immobile e comincia ora a
pubblicizzare la vendita o l’affitto del tuo appartamento

Noi finanziamo il tuo acquirente

Siamo operativi in tutta Italia

Bankitalia, raddoppia l’inflazione prevista per il 2022: da 1,3 a 2,8%. Per il Pil +4%

Balzo dell’inflazione nel 2022, con le nuove stime di Bankitalia che indicano un 2,8% contro l’1,3% indicato solo sei mesi fa. Per l’anno in corso le nuove previsioni passano dall’1,5% all’1,9%, per il 2023 e 2024 è previsto un rallentamento a 1,5 e 1,7% rispettivamente.

Mutui per segnalati anche per liquidità

senza verifica reddituale

Siamo operativi in tutta Italia

Crescita dei consumi anche nel 2022

Secondo le proiezioni macroeconomiche per l’Italia nel quadriennio 2021-24 elaborate dagli esperti della Banca d’Italia, «la crescita dei consumi delle famiglie, elevata quest’anno, dovrebbe rimanere robusta anche il prossimo e proseguire nel biennio successivo, grazie alle misure di stimolo, al miglioramento della situazione occupazionale e alla graduale riduzione dell’incertezza connessa all’evoluzione della pandemia, che determinerebbe un ritorno della propensione al risparmio verso i più contenuti livelli precedenti la crisi pandemica». Gli investimenti «dopo il forte rialzo di quest’anno, continuerebbero a espandersi in misura sostenuta, sospinti dagli interventi delineati nel Pnrr e dalle favorevoli condizioni di finanziamento. Le esportazioni aumenterebbero a ritmi lievemente superiori a quelli della domanda estera, sostenute dai guadagni di competitività e dal recupero degli scambi di servizi, che rifletterebbe la graduale normalizzazione dei flussi turistici internazionali».

Aumentano le ore lavorate

Sul mercato del lavoro «si valuta che il numero di ore lavorate sia aumentato quest’anno di quasi il 7% e continui a espandersi nel prossimo triennio a ritmi di poco inferiori a quelli del prodotto, riportandosi sui livelli precedenti la crisi pandemica alla fine del 2022. La crescita del numero di occupati, ancora contenuta quest’anno, si rafforzerebbe gradualmente nel prossimo triennio. I prezzi al consumo crescerebbero dell’1,9% quest’anno e accelererebbero al 2,8 nel 2022, sospinti principalmente dagli effetti del rincaro dei beni energetici, che si esaurirebbero verso la fine del prossimo anno.

Salva casa: acquistiamo il tuo immobile
Estinguiamo i debiti

Riacquisti il tuo immobile
in 30 anni senza interessi
Si convenzionano agenzie immobiliari

Inflazione all’1,5% nel 2023

In linea con l’ipotesi di una graduale discesa dei prezzi delle materie prime energetiche, l’inflazione scenderebbe all’1,5% nel 2023 per risalire in misura contenuta l’anno dopo, all’1,7%, riflettendo la graduale accelerazione dei salari e la riduzione dei margini di capacità inutilizzata. Questo scenario – osserva Bankitalia – è fortemente dipendente dalle ipotesi sull’evoluzione della pandemia e sugli effetti delle misure di sostegno, tra cui quelle incluse nel Pnrr».

Pil +4,4% nel 2022

Quanto al Pil, la crescita italiana è confermata al 6,2% quest’anno, e ridimensionata al 4% (dal 4,4% indicato lo scorso luglio) per il 2022, effetto della recrudescenza della pandemia e delle tensioni nelle catene di fornitura globali che stanno pesando nel trimestre in corso e impatteranno anche sui primi mesi del prossimo anno. È quanto prevedono le proiezioni di dicembre della Banca d’Italia, che tuttavia migliorano lo scenario del 2023, crescita al 2,5% dal precedente 2,3%, e 1,7% nel 2024.

Source

“https://www.corriere.it/economia/finanza/21_dicembre_17/bankitalia-raddoppia-l-inflazione-prevista-il-2022-13-28percento-pil-4percento-9456a636-5f45-11ec-9db8-81822b3ce727.shtml”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐
Clicca qui

Salva Casa

Acquistiamo il tuo immobile, con il ricavato estingui i debiti rimani nella tua casa e la paghi in 30 anni.

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti per acquisto immobili all’asta

anche per segnalati e senza verifica reddituale

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: