Prestiti e agevolazioni per le imprese

Siamo operativi in tutta Italia

Carenza chip, Vestager: aziende produttrici possono mettere governi l’uno contro l’altro


Nell’attuale tempesta del mercato dei semiconduttori, con carenze di approvvigionamento che si protaggono dall’inizio della pandemia, le aziende produttrici di chip “sono tentate di provare a mettere i governi l’uno contro l’altro, esaminando il panorama per vedere chi è disposto a pagare di più” per attirarle nel proprio territorio. Lo ha detto la vicepresidente esecutiva della Commissione europea e responsabile per la Concorrenza, Margrethe Vestager, sottolineando che “questo rischia di lasciare che i contribuenti, europei o americani che siano, paghino il conto e ne traggano poco vantaggio”.

Acquistiamo la tua casa – estinguiamo i tuoi debiti

Riacquisti la tua casa con dilazione fino a 30 anni

Prestito “salva casa”

Siamo operativi in tutta Italia

Ci sono molti fattori alla base della carenza sei semiconduttori, ha ricordato Vestager in un discorso presso l’Università di Leuven (Belgio), “dall’aumento della domanda proveniente dal più tempo passato in famiglia durante la pandemia, alle tensioni geopolitiche che portano all’accaparramento di forniture (in particolare in Cina), alle decisioni commerciali di alcune aziende di rescindere i contratti di fornitura, per ritrovarsi poi in coda alla ripresa della domanda”.

Consapevole che i nuovi investimenti non risolveranno la carenza immediata, è comunque importante “utilizzare le lezioni apprese e avere una prospettiva a lungo termine” nelle scelte che vengono prese da parte delle istituzioni nel campo dei semiconduttori, ha sottolineato, affermando che è fondamentale un buon accesso ai mercati globali e una buona gestione delle interdipendenze con altre parti del mondo, compresi gli Stati Uniti.

La vicepresidente della Commissione UE vede quattro principi fondamentali alla base di solide partnership per avere “resilienti catene di approvvigionamento” dei chip. Il primo passo verso la cooperazione è la trasparenza, con i governi che dovrebbero “agire solo sulla base di informazioni complete”; in questo senso, ha evidenziato l’importanza, all’interno dell’UE, dell’alleanza per i semiconduttori per riunire tutte le parti interessate. La seconda necessità è tenere i mercati aperti. “L’autosufficienza è un’illusione. Quando si pensa alla portata di ciò che è necessario, diventa chiaro che nessun paese e nessuna azienda possono farcela da soli – ha detto Vestager – Dobbiamo trovare il giusto equilibrio. Il nostro obiettivo dovrebbe essere la diversificazione tra partner che la pensano allo stesso modo, per costruire catene di approvvigionamento resilienti su cui possiamo fare affidamento ed evitare singoli punti di errore”.

Il terzo punto è la giusta concorrenza, e quindi non lasciare alle aziende la possibilità di “mettere i governi l’uno contro l’altro”. “Gli aiuti di Stato possono essere giustificati solo se sono necessari per far decollare un progetto e a condizione che le distorsioni della concorrenza siano ridotte al minimo e che i benefici siano ampiamente condivisi e senza discriminazioni in tutta l’economia europea”, ha sottolineato.

In quarto luogo, per costruire tale fiducia, ci devono essere sufficienti garanzie di sicurezza dell’approvvigionamento. “Le restrizioni imposte durante la crisi Covid non sono state sempre proporzionate. Hanno mostrato la necessità di un migliore coordinamento – ha affermato Vestager – Dobbiamo offrire all’industria un ambiente stabile e prevedibile in modo che possa prendere decisioni aziendali a lungo termine, basate sulla fiducia”.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Source

“https://finanza.lastampa.it/News/2021/11/12/carenza-chip-vestager-aziende-produttrici-possono-mettere-governi-luno-contro-laltro/NDdfMjAyMS0xMS0xMl9UTEI”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: